CONSULENTE/FACILITATRICE U THEORY

La Teoria U è il metodo ideato da Otto Scharmer del MIT di Boston e collaboratori che permette di lavorare con un pensiero sistemico-complesso nell’ambito del sociale e delle organizzazioni.

Essere Consulente di Processo Teoria U significa co-costruire un progetto con organizzazione, intesa come organismo vivente, che ne contempli la sua totalità e coinvolga tutti i livelli organizzativi interni e tutti gli stakeholders interessati.

Al termine Consulente è preferibile il termine Facilitatore in quando l’intervento mira a rendere autonoma l’organizzazione creando al suo interno facilitatori, interrompendo la richiesta di continue consulenze esterne e formazioni spesso molto teoriche non durature nel tempo. Il cambiamento viene dall’interno portando l’organizzazione a comportarsi come un organismo vivente ed ad essere così autopoietico e con un apparato per pensare i pensieri che operi in maniera sistemico-complessa.

  • Ulab0x: introduzione dei concetti chiave della teoria U
  • Trandisciplinarità e salute: U Theory applicata al lavoro di equipe trandisciplinare (poliambulatori)
  • Supervisione e intervisioni utilizzando al Teoria U
  • Facilitatore U theory per vari settori e contesti:  educazione, scuola, interculturalità, aziendali, organizzativi e gruppi specifici