Presentazione del laboratorio su piattaforma Zoom il 24 ottobre 2022 dalle 13 alle 14!

SOGNI E IMMAGINAZIONE ATTIVA
L’arte al servizio del Sé

Laboratorio online su piattaforma Zoom, il lunedì dalle 13 alle 14,
nella date del 7 novembre, 21 novembre e 5 dicembre.

Il sogno è sempre unico e giunge sempre al momento giusto.
È un messaggio delle forze dell’istinto, delle forze dell’inconscio collettivo, un messaggio
che arriva a un dato momento, in una notte particolare e che ha un senso preciso per quel sognatore.

SOGNI E IMMAGINAZIONE ATTIVA, nasce dall’unione delle mie competenze di psicologa analitica e studiosa del simbolico e della mia esperienza  personale con l’immaginazione attiva.

Il laboratorio nasce dal desiderio di mantenere questo spazio prima di tutto per me stessa e non perdere il valore di questo dialogo con l’inconscio attraverso i sogni, e da qui, volere condividere una spazio e una modalità di incontro con il Sé.

Il laboratorio desidero sia un momento di incontro aperto a tutti coloro che sentono il desiderio di creare uno spazio dentro di sé per un ascolto da dentro, a partire dai sogni e attraverso l’ARTE come mezzo.

Gli incontri infatti vogliono essere uno spazio-tempo per se stessi, una possibilità di un’esperienza nuova, una possibilità di conoscersi attraverso un punto di vista diverso (sogno), senza aspettativa, senza giudizio, senza obiettivi. Gli incontri si svolgeranno online su piattaforma Zoom il 7 novembre, il 21 novembre e il 5 dicembre 2022 dalle 13 alle 14.

La scelta di uno spazio virtuale è legato al desiderio di  aprire la possibilità a tutti di una connessione con sé partendo dall’inconscio, puntando sulla capacità autoregolatrice della totalità psichica.

Se Conoscere è fare esperienza, fare con le mani, in silenzio, insieme ognuno in se stesso, questi incontri sono spazio-tempo dove Essere.

Parlo di Arte nella sia radice ar- dal sanscrito “andare verso”, ed in senso traslato, adattare, fare, produrre, come mezzo per dialogare con l’invisibile, l’ignoto, l’inconscio e contemplare i messaggi del Sé attraverso i sogni.

Con l’uso dell’arte e dell’immaginazione attiva indiretta, come abbiamo detto, l’io non è messo a confronto con l’inconscio direttamente ma con l’espressione plastica e figurativa di esso e quindi è una via morbida per iniziare ad approcciare al Sé.

Non è necessario avere abilità tecniche o pittoriche in campo artistico ma è sufficiente avere voglia di mettersi in gioco.

Vi saranno date, dopo l’iscrizione via mail, tutte le indicazioni per il materiale occorrente, all’incontro di presentazione è importante arrivare con un quaderno.

Il laboratorio è aperto a tutti dai 21 anni in su, è obbligatoria la prenotazione e presentarsi sulla piattaforma con la videocamera accesa, massimo 7 partecipanti.

Posti limitati, massimo 7 persone, a partire dai 21 anni

Per info costi e iscrizione scrivere a info@francescavioli.it
Link Eventbrite https://www.eventbrite.it/e/biglietti-sogni-e-immaginazione-attiva-420433085677

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *